Milano, 26.07.2016

Sono gli spagnoli gli europei più appassionati di vetture open air

Nel mese di giugno la Spagna ha fatto registrare la maggiore percentuale di ricerche di vetture scoperte in Europa in rapporto al totale. Le auto più desiderate sono Porsche, Bmw e Audi, anche se l’Alfa Spider, che compie 50 anni, compare in diverse top ten.

Milano, 26 luglio 2016 – Sole, profumi, vento fra i capelli, il tutto mentre si procede a bassa velocità circondati da un paesaggio dai colori pastello. Sono questi gli ingredienti che rendono unica l’esperienza della guida di un’auto decappottabile, in particolare in questa stagione dell’anno. Un sogno per molti, soprattutto per gli spagnoli, secondo quanto emerge da una ricerca di AutoScout24, il sito leader in Europa per la compravendita di veicoli online. Sono proprio gli iberici, infatti, gli europei che nel mese di giugno hanno fatto registrare la maggiore percentuale di ricerche di vetture open-air, il 7,58%, in rapporto al totale. Fanalino di coda gli italiani, a conferma dello scarso interesse degli abitanti del Bel Paese per questo tipo di vetture. Ci fermiamo al 5,77%.

Nel mezzo, tre nazioni che, strano ma vero, sono da sempre punto di riferimento per le vendita di queste esclusive vetture: dopo la Spagna, infatti, la maggiore percentuale di ricerche di auto scoperte rispetto al totale si è registrata in Belgio con il 7,12%, seguita dalla Germania (il principale mercato continentale) con il 7,06% e dall’Olanda con il 7%.

Ma quando le temperature invitano a viaggiare con soltanto il cielo sopra la testa e il freddo e il grigiore invernali sono archiviati per qualche mese, su che modelli si concentra l’attenzione dei potenziali acquirenti? Il primo dato da sottolineare è che non ci sono grandi differenze nel Vecchio Continente e che “guida ad aria aperta” fa rima con Germania. Ai primi posti nei cinque Paesi presi in considerazione dal report compaiono prodotti tedeschi di tre blasonati brand: Porsche, Bmw e Mercedes. Sono questi i marchi in cima ai desideri degli appassionati, anche se non mancano alcune eccezioni.

In Italia, per esempio, la più ricercata nel trimestre marzo-maggio 2016, quello in cui di solito si concentrano i maggiori acquisti di vetture scoperte in vista dell’estate, è la Porsche Boxster, seguita dalla Bmw Serie Z. Terza un’icona dell’automobilismo italiano, l’Alfa Romeo Spider, che proprio quest’anno ha compiuto i 50 anni. Un’eccezione in questa top ten che parla inevitabilmente tedesco, a conferma della forte esterofilia degli italiani quando si tratta di scoperte, e non solo. Al quarto posto, infatti si piazza la Bmw Serie 3, al quinto la Porsche 911. Sesta si piazza l’Audi TT Roadster, settima la cugina Volkswagen Beetle, ottava la Bmw Serie 1, nona l’Audi A5 e decima la Bmw Serie 4.

Dove la produzione automobilistica italiana si prende la rivincita è in Spagna. Qui sono ben tre le vetture scoperte del Bel Paese presenti nella top ten: l’Alfa Romeo GTV Spider, settima, la Fiat 500 C, ottava e la Fiat Punto Cabriolet, nona.

Vetture italiane compaiono anche nella classifica delle più ricercate in Francia, con la Fiat 500 C che si piazza in decima posizione. In Olanda la classica Alfa Romeo Spider è addirittura sesta.

Contatto per i giornalisti

E-mail: stampa@autoscout24.it